Loading...

5 Miti sui fast-food ai quali non credere!

cibi fast foodNoi siamo sempre, o quasi, contro i fast-food. Ci propongono pasti iper-calorici, poco salutari, ricchi di sodio e sale, poveri in nutrienti e stracarichi di grassi saturi.

Non per questo però continueremo a diffondere quelle bugie-mito che si leggono ormai online da troppo tempo.

Vediamo insieme 5 miti che sono stati inventati di sana pianta per attaccare l’industria del fast-food.

1. KFC ha cambiato il suo nome perché non usano il pollo

KFC una volta si chiamava Kentucky Fried Chicken, poi decise di cambiare nome in KFC. Secondo le malelingue questo è stato dovuto ad un procedimento legale contro l’azienda, che di pollo, sempre secondo le stesse malelingue, non ne userebbe.

Non è vero, di questo procedimento legale non c’è traccia. Il nome fu cambiato dalla sezione marketing dell’azienda, che pensava che il FRIED (fritto in inglese) del nome non invitasse i clienti a mangiare, dato che il fritto era stato praticamente bandito da ogni dieta e attaccato da ogni rivista che si occupava di salute e alimentazione.

2. Le insalate del fast-food sono salutari

Accompagnare i vostri bambini al fast-food per un grassissimo hamburger. Niente paura, perché noi invece mangeremo un insalata, giusto? SBAGLIATO.

Le insalate dei fast-food contengono conservanti, zuccheri aggiunti, sodio e grassi saturi che in una insalata degna di questo nome non dovrebbe avere cittadinanza. Vi state facendo del male, a quel punto meglio mangiare un hamburger.

3. McDonald’s usa carni “alternative”

Sui ricercatori di McDonald’s se ne dicono di cotte e di crude. Mucche bioniche senza gambe che possono raggiungere i 650 kg, animali ibridi geneticamente modificati, roba che neanche in un romanzo di fantascienza. Non è vero niente. McDonald’s in genere usa carni locali, controllate negli opuscoli informativi.

4. Il fast-food crea dipendenza

Le catene di fast-food aggiungono agenti chimici in grado di creare dipendenza. L’avete sentita anche voi? Beh, è una delle stupidaggini più colossali che abbiate mai sentito in vita vostra. Quello che crea dipendenza sono il sale, i gusti molto forti e i grassi.

5. I fast-food fanno ingrassare

Come scusa? McDonald’s non fa ingrassare? No. Fanno ingrassare. Ma è difficile diventare obesi per qualche panino mangiato ogni tanto. Indagate nel vostro stile di vita, e troverete risposte molto più profonde di un hamburger.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons