Loading...

Batterie al Sale: funzionamento e prezzi

batterie al saleLe batterie al sale sono l’ultima innovazione tecnologica in fatto di batterie di accumulo per impianti fotovoltaici. Per sapere come funzionano e i prezzi del mercato, ecco qualche suggerimento utile.

Cos’è e come funziona

L’innovazione di questa batteria sta in due sue caratteristiche:

  • È più compatta rispetto alla batteria di accumulo al litio;
  • Non rilascia sostanze inquinanti, che possono danneggiare l’ambiente dopo l’uso negli impianti fotovoltaici.

La batteria è composta da:

  • Un contenitore;
  • Sodio;
  • Allumina;
  • Nichel;
  • Sale;
  • Collettore di corrente.

La batteria funziona in questo modo: l’impianto fotovoltaico cede alla batteria l’energia pulita prodotta, ma non utilizzata al momento. Sfruttando le caratteristiche chimiche del sale, la batteria è in grado di accumulare il 40% dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico, senza doverla cedere immediatamente (come le batterie al piombo) per via delle temperature.

La batteria al sale, infatti, non ha ricadute negative per la temperatura esterna e riduce notevolmente lo spazio necessario per ottenere un impianto a energia pulita. Quando il proprietario avrà necessità di sfruttare la propria energia per gli usi domestici, potrà farlo senza dover chiedere nulla alla rete elettrica nazionale.

In questo modo, chi installa un pannello solare si rende totalmente indipendente dalla rete elettrica nazionale, risparmiando notevolmente sulle spese di gestione e sulle bollette. La batteria al sale è stata una scoperta italiana ed è stata resa disponibile in commercio solo a partire da quest’anno, ma la sperimentazione era stata annunciata già dal 2009.

I prezzi di mercato

Al momento, i costi di una batteria al sale sono molto elevati, perché la sperimentazione si è conclusa da poco. Per installare una batteria del genere, sarà necessario un investimento di poco superiore ai 10mila Euro: valuta bene se è il caso di installarla o se, per il tuo impianto, è ancora il caso di rivolgersi alla batteria al litio. In ogni caso, sappi che le batterie al sale sono un’innovazione destinata a durare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons