Loading...

Bucce di banana: come usarle per la cura del corpo

modi di usare banana per cura corpoLe bucce di banana, che il più delle volte gettiamo nella spazzatura senza pensarci due volte, grazie alle sostanze che naturalmente contengono (come vitamine e minerali) si prestano a molti impieghi diversi e spesso davvero sorprendenti.

Lo sapevate, ad esempio, che la buccia di banana può essere utilizzata per la cura del corpo e per porre rimedio a piccoli infortuni?

Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Bucce di banana, ideali per…

Sbiancare i denti

Le bucce di banana – grazie al loro contenuto di magnesio, manganese e potassio – possono essere utilizzate per lo sbiancamento dei denti.

Innanzi tutto, scegliete una banana ben matura, poiché la sua buccia conterrà una maggiore quantità di sostanze benefiche.

Quindi, lavatela sotto l’acqua per eliminare eventuali tracce di pesticidi.

Private la banana della buccia e di questa prendete un piccolo pezzo (è sufficiente un rettangolino largo 2 e lungo 4-5 cm).

Dopo aver lavato i denti con un comune dentifricio, strofinate su di essi – per almeno un paio di minuti – la parte interna della buccia di banana, compiendo movimenti circolari.

Fatti trascorrere 15-20 minuti, sciacquate la bocca con acqua, così da eliminare i residui di banana lasciati dalla buccia.

Combattere le rughe

Il potassio, le vitamine e gli antiossidanti contenuti nella buccia di banana (così come nella polpa del frutto), aiutano la pelle a mantenersi idratata e giovane.

Ecco perché strofinare la parte interna della buccia su viso e collo può essere molto utile per ridurre o ritardare la comparsa di rughe.

Trattare l’acne

Strofinate per circa 10 minuti l’interno di una buccia di banana sulle parti arrossate e, prima di sciacquarvi il viso, lasciate trascorrere almeno mezz’ora.

Ripetendo l’operazione una volta al giorno (preferibilmente alla sera), noterete visibili miglioramenti già dopo alcuni giorni.

Curare gomiti e talloni screpolati

Anche nel caso abbiate gomiti e/o talloni molto secchi o screpolati, potete ridurre sensibilmente o, addirittura, eliminare il problema con della semplice buccia di banana.

Mettete sulla zona screpolata un pezzo della buccia di una banana matura, avendo cura di posizionarlo con l’interno a contratto con la pelle.

Fissate la buccia di banana con della garza o, nel caso del tallone, con un calzino e lasciatela agire per tutta la notte.

Ripetete questa operazione ogni sera, fin quando le screpolature non saranno scomparse e la pelle risulterà più morbida.

Rimediare a punture di insetto e irritazioni da ortica

Se siete stati punti da qualche insetto o siete venuti a contatto con foglie di ortica o di altre piante urticanti, sfregate – per un minuto o due – la parte interna di un piccolo pezzo di buccia di banana sul punto interessato.

Questo servirà ad alleviare la sensazione di prurito.

Guarire graffi e piccole ferite

In virtù delle sue proprietà cicatrizzanti, la buccia di banana è indicata anche per la cura di graffi e taglietti.

Non dovete fare altro che fissarne un rettangolino – con un cerotto – sopra alla lesione.

La buccia, grazie al proprio contenuto di potassio, ne velocizzerà la guarigione.

Curare le verruche

La buccia di banana può essere usata per il trattamento delle verruche, poiché – per via degli enzimi proteolitici di cui è ricca – favorisce il loro scioglimento e ne previene la ricomparsa.

Strofinate sulla verruca l’interno di una buccia di banana. Quindi, con un cerotto o del nastro adesivo, fissate un pezzetto di buccia sopra alla verruca.

Ripetete l’operazione una volta al giorno (cambiando, ogni volta, sia la buccia sia il cerotto) fino alla completa guarigione della verruca.

Rimuovere schegge e spine

Se una scheggia (o una spina) si è conficcata in un vostro dito, potete utilizzare la buccia di banana per rendere più semplice la sua rimozione.

Premete per alcuni minuti la parte interna della buccia sulla zona interessata. Questa, grazie ai propri enzimi, favorirà l’estrazione della scheggia (o spina).

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons