Loading...

Come coltivare i pomodori in giardino

pomodori in giardinoI pomodori sono un alimento base della cucina italiana. Trovano largo impiego in numerose ricette della nostra tradizione.

Apprezzati per il loro gusto deciso, i pomodori si caratterizzano per numerose proprietà benefiche ed antiossidanti. Essi, infatti, sono ricchi di vitamine ed in grado di combattere i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle.

Qui vogliamo darvi alcuni pratici consigli, su come coltivare i pomodori nel giardino di casa vostra.

Scegliere tra i semi e le piantine

Il primo passo da compiere, per la coltivazione dei pomodori, è quello di scegliere tra due opzioni, rappresentate dai semi e dalle piantine di pomodori.

Piantine

Le piantine rappresentano una soluzione pratica ed immediata. Infatti sarà sufficiente acquistarle negli appositi negozi dedicati al giardinaggio e, successivamente, trapiantarle nel nostro giardino, stando attenti a non rovinarne le radici.

Semi

La coltivazione dei pomodori a partire dai semi è molto più complessa. I semi, infatti, dovranno essere piantati in apposti vasi o semenzai, dove dovranno essere curati sino al nascere delle prime piantine che verranno poi, successivamente, trapiantate nel nostro orto.

Piantare le piantine di pomodori

Il periodo ideale per piantare, nel nostro giardino, le piantine di pomodori è rappresentato dall’arrivo dei primi caldi. Infatti, il freddo e  le gelate notturne, sono nemici del pomodoro, che necessita, invece, di una elevata esposizione al sole e di temperature miti, possibilmente comprese tra i 20 e 29 gradi.

Particolare attenzione deve essere riservata alla collocazione delle piantine. A seconda della grandezza della varietà prescelta, esse dovranno essere piantate, nel nostro giardino, ad una distanza l’una dalle altre compresa tra i 12 e i 36 centimetri.

Consigli utili

Affinché le nostre piantine di pomodori possano crescere in maniera florida, bisogno seguire alcuni piccoli accorgimenti. E’necessario, infatti, annaffiare con regolarità le piante, assicurandosi che il terreno non sia eccessivamente secco. E’, inoltre, opportuno sostenere la crescita delle piante di pomodori, con opportune strutture o canne di bambù, per evitare che il fusto possa collassare su se stesso.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons