Loading...

Come funziona il geotermico? Guida completa

geotermico come funzionaIl geotermico sfrutta il calore naturale proveniente dagli strati più interni della Terra. Non tutti i terreni sono adatti per un impianto dedicato a questo tipo di fonte rinnovabile, ma il sistema consente di ridurre notevolmente le spese di riscaldamento. Ecco come funziona.

Cos’è

I sistemi geotermici si basano su una trivellazione ad hoc che, previa verifica delle condizioni del terreno, consentono di gestire il riscaldamento domestico in maniera autonoma, senza far intervenire i colossi di luce e gas. Il geotermico è una fonte rinnovabile e pulita al 100%, che si utilizza attraverso un sistema di tubi, che consente l’allacciamento tra la fonte di energia e le fonti di acqua in casa. Le tubature avranno un sistema per catturare il calore (con o senza acqua), una pompa e un impianto di accumulo, necessario per ottenere l’energia geotermica calibrata solo quando serve.

Come funziona

Il sistema per catturare l’energia geotermica si trova a pochi metri di profondità. I tubi interrati si collegano alla pompa di calore, che funziona come uno scaldabagno, ma senza usare la corrente elettrica. A questo punto, tramite il sistema di accumulo, l’acqua calda o fredda (dipende dalle impostazioni date alla pompa di calore e se il periodo è estivo o invernale) entrerà in circolo attraverso una rete di distribuzione interna all’abitazione.

Rispetto al fotovoltaico, installare un impianto geotermico costa molto di più, ma i recenti incentivi governativi consentono di calmierare un po’ le spese e di trasformare l’energia ottenuta dal terreno in energia in grado di soddisfare le esigenze più comuni di riscaldamento.

Una volta installato, con regolari manutenzioni, l’impianto dura fino a 30 anni e aumenta immediatamente il valore immobiliare della casa dove è installato, oltre a costituire un risparmio duraturo sulle bollette della luce e del gas. Per saperne di più, chiedi un preventivo alle aziende che si occupano di questa attività e richiedi il rilascio delle certificazioni per poter richiedere gli incentivi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons