Loading...

Come migliorare la classe energetica della propria abitazione

migliorare classe energeticaLe classi energetiche delle abitazioni sono degli indicatori dell’efficienza energetica della casa.

Migliorare la classe energetica, alla quale il vostro edificio appartiene, è un’operazione che vi permetterà di ridurre la quantità di energia consumata e di contenere i costi.

Vogliamo qui fornirvi una piccola guida su come migliorare la classe energetica della vostra abitazione.

Efficienza energetica della propria casa

Il primo passo da compiere nel migliorare la classe energetica della propria abitazione è quello di avere un quadro esauriente e completo circa le sue prestazioni energetiche.

Un valido aiuto, in tal senso, ci viene dato dall’Epi ovvero indice di prestazione energetica, in grado di fornirci le informazioni necessarie per valutare l’efficienza energetica della nostra casa.

Interventi necessari per migliorare la classe energetica

Sulla base dei risultati relativi all’efficienza energetica della propria casa, si potranno programmare gli interventi necessari per migliorare la classe energetica di appartenenza. Si tratta si interventi spesso poco costosi a fronte, invece, di un notevole ritorno in termini di risparmio energetico.

Sono sostanzialmente tre i settori in cui è possibile intervenire, ovvero l’isolamento della casa, gli impianti e la possibilità di dotare il fabbricato di fonti di energia rinnovabile.

Isolamento della casa

Il primo settore in cui possiamo intervenire, per migliorare l’efficienza energetica, è quello dell’isolamento della casa. Più precisamente parliamo dell’involucro edilizio, ovvero dei muri perimetrali e del solaio, che di fatto separano l’interno dell’esterno. E’ necessario, per isolare efficacemente la casa, utilizzare materiali dalla trasmittanza termica bassa.

Impianti

Altro settore nel quale possiamo intervenire per incrementare l’efficienza energetica della casa è quello degli impianti. Sarà sufficiente avere, nella propria casa, impianti di riscaldamento e di raffreddamento in regola e prestare attenzione ad una corretta manutenzione degli stessi.

Fonti di energia rinnovabile

Infine, per migliorare la classe energetica della propria abitazione, possiamo dotare il fabbricato di un impianto che sia fonte di energia rinnovabile. L’esempio classico è rappresentato dagli impianti fotovoltaici per uso abitativo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons