Loading...

Come organizzare un matrimonio ecologico

matrimonio ecologicoState già vivendo uno stile di vita eco – consapevole e volete che anche il vostro matrimonio sia un riflesso del vostro stile di vita. Per fortuna ci sono una serie di simpatiche scelte da adottare per rendere il vostro giorno un’esperienza eco – chic più unica che rara!

Fare delle scelte ecologiche aiuta non solo ad evitare gli sprechi e gli eccessi, ma aiuta anche le coppie a no
n spendere troppo e quindi a non strafare.

La chiave giusta per tutto ciò? Seguire il principio delle tre R: ridurre, riciclare e risparmiare.

Quindi afferrate il vostro lui e la vostra lei – prima che scappi con la scusa di portare il cane a passeggio – e assieme adottate ogni scelta verde purchè faccia la differenza!

Perché fare un matrimonio ecologico?

E’ inutile che fate gli scettici e fate battutine – soprattutto voi maschietti – circa la mancanza dei benefici di un matrimonio. I benefici in un matrimonio ci sono ma qui per ora ci limiteremo ad elencare quelli legati all’aspetto ecologico:

  • benefici ambientali: generalmente in un anno vengono celebrati circa 30 mila matrimoni in Italia e vengono prodotti circa 30 tonnellate di anidride carbonica e circa 400 – 600 Kg di rifiuti derivati da tutti i matrimoni messi assieme. Se ogni coppia di futuri sposi riuscisse ad adottare piccole soluzioni ecologiche,  si avrebbero 30 mila scelte verdi all’anno con un grande impatto sull’ ambiente
  • benefici sociali: un matrimonio in grande può costare dai 10mila ai 20mila euro se non di più. Scegliere di rendere quel giorno eco – consapevole, aiuta a sostenere le imprese che incorporano attivamente la responsabilità sociale e ambientale nel loro modo di fare business
  • benefici economici: essere green di solito consente di risparmiare denaro, tanto denaro! Optare per soluzioni e decisioni eco – sostenibili, riduce l’impatto sul pianeta e anche la fuoriuscita di soldi dalle vostre tasche. Sembra poco?

Come si organizza un matrimonio ecologico

Tutto rigorosamente green, dalla scelta degli inviti, dall’abito fino alla scelta degli anelli, ecco piccole dritte per rendere quel giorno non solo unico ma anche eco – friendly.

Gli inviti

Chi ha detto che gli inviti riciclati non siano belli? Là fuori c’è tutto un mondo di inviti riciclati e poi ancora di carte menu, biglietti per i posti a sedere, biglietti di ringraziamento che vi aspetta e tutto a prova di tasca.

Se proprio volete fare la coppia di sposi tecnologica oltre che green, potete creare un bel sito con un URL
personale e pubblicare qui tutte le informazioni e le indicazioni relative al vostro matrimonio.

L’abito da sposa

La scelta dell’abito da sposa è sempre il momento più difficile per molte donne. Forse il modo più semplice per adottare soluzioni eco – consapevoli è quello di comprare un abito che potrà essere utilizzato anche in altre occasioni. Se ci pensate, è un grande spreco spendere migliaia di euro per un abito che verrà indossato una volta sola – almeno si spera – nella vostra vita.

Una alternativa sempre gradita potrebbe invece ricadere su di un abito di seconda mano. Oppure se non volete rinunciare all’abito nuovo di zecca, ci sono molti designer che realizzano abiti eco – couture con materiali sostenibili.

Non importa quale sia il vostro stile o gusto, ci sono innumerevoli modi per rendere l’abito da sposa più verde possibile.

Fiori e cerimonia

Oltre la metà dei fioristi utilizzano pesticidi e fungicidi per trattare piante e fiori. Queste sostanze chimiche si sa, sono dannose per la salute e possono contaminare l’ambiente.

Utilizzate allora fiori locali, fiori di stagione e biologici senza pensarci due volte. In tal modo ridurrete l’impatto sull’ambiente e il consumo di carburante, nell’eventualità la prima scelta ricadeva su specie esotiche da ordinare.

Per quanto riguarda la cerimonia potete sempre dire “si” in un giardino botanico o parco naturale. Pensate, una cerimonia completamente aggratis!

Cibo e bevande

Cosa vogliamo offrire ai nostri ospiti? Non importa come scegliate il vostro menu, l’importante sarà fare scelte biologiche, utilizzando cibi e frutta fresca e di stagione per sostenere l’economia locale.

Fotografia

Via libera alla fotografia digitale: la foto digitale offre una soluzione priva di sostanze chimiche per catturare il vostro evento. I fotografi green inoltre utilizzeranno batterie ricaricabili, inchiostri atossici, 100% carta e lampadine riciclate.

Anelli

Non osare separare ciò che Dio unisce: quando si tratta di scegliere un anello, assicurarsi di acquistare oro e pietre riciclate. In alternativa, si può sempre attingere a qualche cimelio di famiglia!

Bomboniere

Alzino la mano tutti coloro che non hanno nascosto se non buttato qualche bomboniera di un matrimonio! Per evitare questo spiacevole “inconveniente”, potete optare per una donazione per una giusta causa o se proprio non volete rinunciare ad un piccolo omaggio da offrire, potete sempre scegliere delle piantine o candele di soia che richiamino magari i colori del vostro matrimonio.

Ultimo consiglio ma non meno importante: se uno di voi dovesse decidere di scappare, ricordatevi di rimanere in tema e di scegliere sempre una macchina ecologica. Per tutto il resto, in bocca al lupo!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons