Loading...

Come risparmiare sul consumo del climatizzatore

Consumo energetico condizionatoreLa presenza di un climatizzatore nelle nostre case è diventata quasi fondamentale. Grazie ad esso, infatti, siamo in grado di combattere il caldo torrido dell’estate e il freddo rigido dell’inverno.

La sua capacità di raffreddare o riscaldare un determinato ambiente comporta, talvolta, un notevole consumo energetico.

Ecco perché vogliamo darvi alcuni pratici consigli, su come risparmiare sul consumo del vostro climatizzatore.

Classe di consumo energetico

Il primo consiglio  che vi diamo, per risparmiare sul consumo del climatizzatore, è quello di prestare attenzione alla classe energetica dell’elettrodomestico. E’ consigliabile, infatti, acquistare un condizionatore  appartenente alla classe energetica A++. Classe il cui consumo annuo è solamente di 321 chilowattora.

Corretto posizionamento del condizionatore

Un altro suggerimento utile, per risparmiare sul consumo energetico del condizionatore, è quello di posizionare correttamente il condizionatore. Esso,  infatti, deve essere installato in una zona della casa non direttamente esposta ai raggi del sole. In tal modo si eviterà un suo eccessivo surriscaldamento, con conseguente incremento del consumo energetico.

Corretto utilizzo

Utilizzare correttamente un condizionatore è un ulteriore modo per limitarne il consumo energetico. Sarà, infatti, sufficiente rispettare alcune regole basilari di utilizzo per riscontrare dei benefici immediati sulla bolletta della luce.

Giusta temperatura

Bisogna programmare il nostro condizionatore alla giusta temperatura. Selezionare temperature troppo basse, rispetto la temperatura esterna, metterà sotto sforzo i motori del condizionatore, con ripercussioni energetiche. In linea di massima, tra l’ambiente esterno e quello interno, non deve esserci una differenza superiore ai 6 gradi.

Attenzione a porte e finestre

Per evitare sprechi energetici bisogna prestare particolare attenzione agli infissi. Porte e finestre, infatti, devono essere chiuse in modo da evitare dispersione di aria fredda o calore.

Manutenzione

E’ possibile risparmiare, sul consumo energetico di un condizionatore, grazie anche ad una buona manutenzione. E’ necessario, infatti, provvedere ad una corretta pulizia e ad una sostituzione periodica dei filtri. Un filtro sporco è in grado di incrementare notevolmente la quantità di energia elettrica consumata dal condizionatore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons