Loading...

Filtri per l’acqua: quali scegliere per bere in sicurezza

Filtri per l'acquaBere l’acqua proveniente dal rubinetto di casa nostra è un’operazione che spesso evitiamo di fare, in quanto non pienamente sicuri della sua purezza.

L’acqua del rubinetto, infatti, pur completamente potabile, può essere contaminata da una serie di elementi che a lungo andare possono avere delle conseguenze dannose per il nostro organismo.

Qui vogliamo indicarvi quali filtri scegliere per poter bere, in tutta sicurezza, l’acqua di casa vostra.

Analisi dell’impianto

Il primo passo da compiere, nella scelta del filtri per l’acqua, è quello di avere un quadro completo circa la struttura e soprattutto le condizioni delle nostre tubature. E’ frequente, infatti, negli impianti abbastanza vecchi riscontrare depositi di calcare, o peggio ancora tracce di ruggine.

Analisi dell’acqua

Parallelamente all’analisi dell’impianto, è opportuno procedere ad un’analisi qualitativa dell’acqua. Infatti, solo avendo dei riscontri certi, circa la presenza nell’acqua di calcare o di agenti inquinanti, potremo scegliere il giusto filtro da applicare.

Filtri

In commercio esistono tantissime tipologie di filtri per l’acqua, ognuno adatto alle diverse esigenze. Per quanto riguarda il posizionamento, è consigliabile installare i filtri direttamente nel rubinetto.  La pressione dell’acqua diminuirà, ma in compenso avremo una acqua pienamente depurata.

Andiamo ora a vedere le due principali tipologie di filtri utili per la depurazione dell’acqua.

Carbone attivo

I filtri a carbone attivo sono in grado di eliminare dall’acqua le diverse sostanze inquinanti, come ad esempio pesticidi,  composti clorati e trialomentani. Il carbone attivo, invece, non è in grado di filtrare sostanze minerali come il cloro e il calcio, e soprattutto non è in grado di eliminare eventuali batteri presenti nell’acqua.

Filtro ad osmosi inversa

Un filtro ad osmosi inversa, grazie alla presenza di un’apposita membrana, è in grado di offrire un’acqua completamente depurate.  Infatti, La membrana di tali filtri, è una membrana semi permeabile in grado di trattenere metalli pesanti, sali, pesticidi, e altre sostanze inquinanti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons