Loading...

Gusci di noce: come usarli per creare piccoli giocattoli

riciclo gusci noce giocattoliSoprattutto d’inverno e, in particolare, durante il periodo natalizio, le noci sono spesso presenti sulle nostre tavole.

E quel che accade il più delle volte è che, gustati i gherigli, i gusci rimangono lì, ammucchiati nei piatti e pronti per essere gettati nella spazzatura.

Ma se apriamo le noci con cura, in modo da non romperne il guscio, quest’ultimo può essere conservato e usato in molti modi.

Oggi, ad esempio, vediamo insieme come utilizzare i gusci di noce per realizzare piccoli giocattoli, con e per i bambini.

Gusci di noce, ideali per…

Costruire barchette

Occorrente

  • gusci di noce
  • pasta da modellare o mollica di pane o spugna
  • stuzzicadenti
  • cartoncini colorati
  • forbici
  • colla stick o nastro adesivo
  • pennarelli indelebili

Procedimento

I gusci, che saranno utilizzati come scafo delle barchette, devono essere perfettamente integri. Dunque, nell’aprire le noci dovete fare attenzione a non frantumarli.

Una volta estratto il gheriglio, ripulite per bene le due metà del guscio, ciascuna delle quali potrà essere usata per la realizzazione di una barchetta.

Quindi, riempite i mezzi gusci con della pasta da modellare, della mollica di pane pressata o con un pezzetto di spugna alta.

Disegnate su cartoncini colorati tanti triangoli quante sono le metà dei gusci, ritagliateli e metteteli da parte: ognuno di essi diventerà la vela di una barchetta.

Spezzate a metà gli stuzzicadenti, che fungeranno da alberi maestri delle piccole imbarcazioni. Poi, con del nastro adesivo o con un po’ di colla stick, fissate ogni triangolo di cartoncino in cima ad un mezzo stuzzicadenti.

Quindi, è il momento di dotare ciascuna barchetta di un albero maestro. Per fare ciò, infilzate i mezzi stuzzicadenti nella pasta modellabile (o nella spugna o nella mollica di pane) che avete messo all’interno dei gusci di noce.

Per finire, potete decorare i gusci con pennarelli indelebili (occorre usare questo tipo di pennarelli per evitare che le decorazioni si cancellino non appena le barchette vengono messe nell’acqua).

A questo punto, le piccole imbarcazioni sono pronte per navigare: in una bacinella, nel lavandino o nella vasca da bagno!

Realizzare animaletti

Occorrente

  • gusci di noce
  • foglio di giornale
  • colori a tempera
  • cartoncini colorati
  • pennarelli
  • colla stick

Procedimento

Per via della loro forma piuttosto regolare, i gusci delle noci si prestano anche ad essere utilizzati come corpo di simpatici animaletti giocattolo.

Una volta aperta la noce e ripulito per bene l’interno del guscio, ponete un mezzo guscio – con la parte concava rivolta verso il basso – su un foglio di giornale (che servirà a non sporcare il piano su cui lavorate).

Quindi, colorate il guscio con i colori a tempera, naturalmente scegliendo la tinta o le tinte in base all’animale che intendete realizzare.

In attesa che i colori a tempera si asciughino, disegnate su cartoncini colorati le zampine, le orecchie, la coda ed eventuali altri dettagli per il vostro animaletto. Quindi, ritagliate il tutto.

Utilizzando la colla stick, applicate questi dettagli in cartoncino sul guscio di noce.

Per finire, disegnate con un pennarello indelebile gli occhi, il naso e – eventualmente – i baffi dell’animaletto.

Gli animali che possono essere rappresentati partendo da semplici gusci di noce sono davvero moltissimi, dalla coccinella al topolino, dal ragno alla ranocchia, dal gufo alla tartaruga…

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons