Loading...

Impianto Minieolico: cos’è e come funziona

minieolico domesticoL’impianto minieolico è, come dice la parola stessa, un piccolo impianto che produce energia sfruttando il vento. Il minieolico è un impianto che va pensato tenendo conto che il vento non soffia sempre: per questo, se vuoi installare questo impianto, dovrai affiancarlo a un altro a energia pulita.

Come funziona

L’impianto minieolico è in grado di produrre fino a 200 kW. Prima di iniziare con i lavori, però, è bene chiedere a un esperto una perizia per verificare se, in media, c’è abbastanza vento. In base a questa caratteristica, si decide pure quale tipo di impianto installare.

Diversamente dal classico impianto eolico, il minieolico non ha la forma “a mulino”, ma ha strutture che possono trattenere meglio il vento e un motore interno per la produzione di energia elettrica. Di solito, un impianto simile non supera i 30 metri di altezza e si colloca, ovviamente, sui tetti.

Quando il vento soffia, l’impianto minieolico cattura la forza del vento e la trasforma in corrente elettrica.

Minieolico e fotovoltaico

Una scelta intelligente, seppur abbastanza costosa, riguarda un doppio impianto miniolico e fotovoltaico. Anche se, da solo, un impianto minieolico è sufficiente per il consumo di una casa o di una piccola attività, questo tipo di installazione costringe il proprietario a un contratto di scambio sul posto con il gestore.

Quando non c’è vento, l’impianto non produce, quindi si chiede in prestito energia al gestore. In cambio, cederai energia al gestore quando c’è vento. Con un impianto fotovoltaico (magari con accumulo), invece, produrresti energia sempre.

Nelle giornate di sole, useresti il fotovoltaico; se c’è vento molto forte (quindi nei giorni di pioggia), useresti il minieolico. Questa scelta costa, ma rende praticamente autosufficienti in qualsiasi situazione, tranne la notte.

Negli impianti con accumulo, puoi conservare l’energia prodotta di giorno, quindi venderesti energia e potresti comunque trattenerne parte quando i due impianti non sono in funzione, senza dover chiedere nulla al gestore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons