Loading...

Lavoro: la Francia punta sull’ecologia

segolene posti ecologiaIn tempi di crisi aperta sia sul fronte dell’economia che su quello dell’ecologia, la Francia prova a prendere i proverbiali due piccioni con una fava, coniugando l’una e l’altra per uscire dalla crisi invece di subirla.

La proposta, recepita dal Parlamento Francese con grande fervore, prevede la creazione in 10 anni di 100.000 posti di lavoro nel settore dell’ecologia, puntando, e questo è strano per un paese a forte propulsione nucleare, su energie rinnovabili e professionalità nei settori a basso impatto ecologico.

L’idea è di Segolene Royale, ex-moglie del Presidente della Repubblica in carica François Hollande, e prevede misure draconiane per il ministero dell’Ecologia francese, che dovrà cominciare, queste le parole della Royale <<a fare sul serio>>.

Uscire dalla crisi diventando moderni

La Francia è un paese che ha puntato purtroppo poco sulle energie rinnovabili, e che ha accumulato ritardo sulla vicina Germania e sugli ottimi esempi costituiti dai paesi Scandinavi, che ormai fanno affidamento principalmente su fonti di energia a basso impatto ambientale.

Il ritardo in questione vorrebbe essere recuperato dalla Royale coniugando a quello ecologico un altro importante problema francese, ovvero quello della disoccupazione.

Gli investimenti nel settore delle rinnovabili porterebbero importanti rivoluzioni anche nel mondo del lavoro, creando nuove figure professionali che potrebbero richiamare fino a 100.000 disoccupati, dopo debita formazione, nel mondo del lavoro.

Una tabella di marcia importante, che prevede la creazione di 10.000 posti di lavoro l’anno, e che in caso di successo segnerebbe la via maestra da seguire per paesi come il nostro, dove la discussione che riguarda l’ecologia si svolge ancora purtroppo su parametri insufficienti per un paese europeo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons