Loading...

Pannelli fotovoltaici amorfi: cosa sono e quando convengono

pannelli fotovoltaici amorfiI pannelli fotovoltaici amorfi: ecco perché dovresti sceglierli.

Cosa sono

I pannelli fotovoltaici amorfi sono dei pannelli che utilizzano un tipo particolare di silicio, il silicio amorfo, rispetto al silicio cristallino dei pannelli fotovoltaici di vecchia generazione, o comunque tradizionali. Utilizzare i pannelli in silicio amorfo consente di ottenere diversi vantaggi:

  • Più energia. A parità di estensione, i pannelli fotovoltaici amorfi sono in grado di produrre dal 25% al 40% in più rispetto a un pannello solare in silicio cristallino. Il solare amorfo è più efficiente soprattutto nelle zone dove il sole non compare facilmente e, di conseguenza, il pannello utilizza al massimo la luce disponibile, senza per questo ridurre i consumi famigliari.
  • Meno materiale adoperato. Rispetto ai pannelli fotovoltaici tradizionali, il pannello amorfo non ha bisogno di vetro, elemento invece indispensabile per i pannelli in silicio cristallino.
  • Più integrazione. I pannelli in silicio amorfo sono più versatili dal punto di vista del tipo di installazione. Il pannello da solo produce di più, quindi si può usare in una zona meno estesa. In questo modo, gli impianti non vanno contro il decoro del palazzo dove insistono. In più, i pannelli in silicio amorfo producono sia alle alte, sia alle basse temperature, con maggiore resistenza rispetto ai pannelli in silicio cristallino.

Questi pannelli sono anche molto duraturi nel tempo: un impianto del genere è in grado di produrre energia pulita con efficienza per almeno 20 anni, facendo recuperare già nei primi due le spese per l’installazione, il montaggio e la manutenzione ordinaria.

Quando convengono

Questi pannelli sono molto convenienti quando non c’è molta luce e le temperature sono molto basse. Anche chi ha un clima molto mite, ma poco spazio a disposizione per un impianto fotovoltaico tradizionale può pensare di usare questo tipo di pannello grazie alla resistenza alle temperature e alla possibilità di produrre più energia nell’immediato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons