Loading...

Pannelli solari per il camper: quanta potenza forniscono?

pannelli-fotovoltaici-camperIl camper negli ultimi anni ha avuto un importante ritorno: per molti sinonimo di evasione dal caos cittadino, questi yacht di terra ultramoderni e lussuosi comprendono tutto, dalla televisione satellitare all’ aria condizionata centrale. Tuttavia richiedono grandi quantità di energia elettrica per funzionare e adempiere a pieno alle loro funzioni.

Oggi, gran parte del nostro mondo è alimentato da energia elettrica. Quando si è fuori in vacanza, molte persone vogliono godere, nel loro camper, delle stesse comodità elettriche che hanno in casa.

Sarà quindi necessaria un’alimentazione attraverso una fonte di energia sufficiente a garantire il comfort cercato.

Per coloro che hanno un’innata cultura del green, l’idea di ridurre l’utilizzo di combustibili fossili è la scusa pulita per sfruttare l’energia solare e ovviare quindi a questo problema.

In che modo è possibile utilizzare l’energia solare in un camper?

E’ possibile utilizzare l’energia solare attraverso pannelli fotovoltaici installati sul tetto del camper. Con i pannelli fotovoltaici, è possibile ricaricare le batterie di bordo a ciclo continuo, sfruttando la straordinaria potenza del sole.

Cerchiamo di capire nel dettaglio il tipo di pannello fotovoltaico e la potenza necessaria da erogare.

Quanta potenza forniscono i pannelli solari?

Un buon kit fotovoltaico dovrà sviluppare una potenza in base al numero di apparecchi elettrici presenti a bordo. Generalmente i pannelli fotovoltaici installati sui camper erogano una potenza pari a 50w – 90w – 110w – 140w – 220w

L’energia solare viene convertita in energia elettrica dal pannello. Una volta convertita, questa energia viene immagazzinata in una batteria e viene rilasciata nel momento in cui, a bordo, viene acceso un apparecchio.

Spesso si utilizza un calcolatore solare, un pratico strumento per aiutare le persone a determinare quali possano essere le giuste dimensioni del pannello da utilizzare sul proprio camper.

Alcuni pannelli solari durano 25 anni e accrescono il potenziale dell’intero sistema attraverso l’aggiunta di più pannelli, traducendosi in una maggiore potenza erogata.

Come calcolare la potenza necessaria?

Per calcolare la potenza necessaria ad un camper – e quindi capire l’impianto fotovoltaico da installare – bisogna conoscere il numero dei dispositivi elettrici di bordo e la potenza in watt che tali apparecchi sono in grado di assorbire.

Una volta stimato il tempo di utilizzo – in ore – dei dispositivi elettrici, si moltiplica la potenza assorbita da ciascuno per il numero (approssimativo) di ore di utilizzo. Si otterranno in tal modo quanti  wattora vengono assorbiti in un giorno da ciascun dispositivo e quindi l’energia da procurare.

L’energia totale verrà semplicemente calcolata dalla somma delle energie erogate in wattore da ciascun apparecchio elettrico.

Da cosa è costituito l’impianto fotovoltaico installato su di un camper?

Un impianto fotovoltaico è costituito:

  • da uno o più pannelli fotovoltaici
  • una batteria
  • un regolatore di carica solare
  • un kit di montaggio
  • un parallelatore di carica per mantenere carica la batteria motore dopo che la batteria di servizio sarà stata caricata dai pannelli solari

Quali sono i modelli di pannelli solari?

Il tipo di pannello fotovoltaico da installare sul camper, dipenderà – come detto in precedenza – dal numero di dispositivi elettrici presenti a bordo e dalla potenza necessaria per il loro funzionamento.

I modelli fotovoltaici disponibili sul mercato variano in base le dimensioni e l’utilizzo che ne deriva:

  • un impianto fotovoltaico da 50 watt verrà utilizzato per fornire potenza per brevi periodi. Richiede costi di installazione ridotti, rappresentando quindi una soluzione economica per chi effettua brevi soste e non ha bisogno di alimentare grandi utenze di bordo
  • un impianto fotovoltaico da 90 oppure da 110 watt è in grado di fornire una media potenza. Anche questo tipo di impianto è ideale per soste di 3-4 giorni e non è in grado di alimentare grandi utenze di bordo
  • un impianto fotovoltaico da 140 watt è la migliore soluzione per coloro che decidono di fare lunghe soste durante il periodo estivo in quanto riesce a fornire la potenza necessaria per tutti i dispositivi elettrici del camper
  • Due impianti fotovoltaici da 110 watt vengono utilizzati generalmente durante il periodo invernale. Adatti ad operare in condizioni ambientali avverse, riescono ad erogare la giusta potenza per tutte le utenze di bordo

Ci sono fattori che influenzano la potenza erogata?

La potenza prodotta dai pannelli solari può essere influenzata dalle stagioni: in estate un pannello produce 4 volte la sua potenza nominale mentre in autunno produrrà 2-3 volte la sua potenza nominale. Altri fattori che condizionano la produzione di energia sono la temperatura, l’inclinazione del pannello e la sua esposizione al sole.

L’energia solare è una tecnologia collaudata ed affidabile: gratuita, silenziosa, ecologica ed esente da manutenzione, se sfruttata bene, riesce a soddisfare tutte le esigenze di vita da campeggio, rappresentando la soluzione migliore per beneficiare di un sistema pulito e sempre più sostenibile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons