Loading...

Scaldabagno ecologico: una guida all’acquisto

scaldabagno ecologicoLo scaldabagno è un elettrodomestico utilizzato per la produzione di acqua calda per uso sanitario.

Accanto ai tradizionali modelli elettrici ed a gas, negli ultimi tempi, sta trovando una sempre più elevata diffusione il modello a pompa di calore.

Si tratta di un modello di scaldabagno ecologico, che a fronte di una maggiore spesa iniziale è in grado di garantire un notevole risparmio energetico, con ovvie ripercussioni positive in termini di impatto ambientale.

Vantaggi dello scaldabagno a pompa di calore

Uno scaldabagno a pompa di calore rappresenta un’alternativa ecologica per la produzione di acqua calda per uso domestico.

Grazie al sistema della pompa di calore, esso ci permette di ottenere un risparmio di circa il 70% sulla bolletta della luce rispetto ad i modelli tradizionali. Inoltre, uno scaldabagno ecologico, può essere facilmente integrato all’interno di un sistema fotovoltaico, o termico, già presente all’interno di un edificio. Esso, infatti, si presenta in commercio con diverse configurazioni e modelli, adatti a soddisfare le diverse esigenze di consumo.

Uno scaldabagno a pompa di calore riesce ad perseguire tali vantaggi grazie alla sfruttamento, al pari dei sistemi di riscaldamento a pompa di calore, del ciclo termodinamico.

Pompa di calore e ciclo termodinamico

Lo scaldabagno riesce ad adempiere alla sua funzione grazie alla presenza di una pompa di calore. La pompa di calore, infatti, è in grado di estrarre calore da una sorgente esterna fredda, in questo caso l’aria. Alla base del funzionamento della pompa di calore vi è il ciclo termodinamico. Infatti, il fluido frigorigeno necessario per riscaldare l’acqua e portarla ad una temperatura di circa 60°C, al termine del processo, torna sempre nel suo stato iniziale.

Quale modello scegliere

In commercio esistono diverse tipologie di scaldabagno a pompa di calore, ciascuno adatto a soddisfare esigenze diverse. E’ possibile procedere ad una loro classificazione in base a diversi parametri quali ad esempio il tipo di installazione, che porta a distinguere gli scaldabagni murali da quelli a pavimento, o dal tipo di serbatoio, split o monoblocco.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons