Loading...

Tornano gli incentivi per le auto ecologiche

incentivi auto ecologicaNonostante il periodo di magra, con le casse dello Stato decisamente vuote, dalla prossima settimana tornano gli incentivi per l’acquisto di una auto ecologica.

Si tratta di un monte denaro piuttosto misero, 30 milioni di euro, ai quali si aggiungono i 60 milioni di euro avanzati dal 2013, e non è una buona notizia.

Si, perché tra i pochi incentivi che il popolo italiano non ha utilizzato appieno per il 2013 figura proprio quello per le auto ecologiche, un settore che sembra ancora interessare pochissimo gli italiani, anche e soprattutto a causa del forte momento di crisi che sta colpendo le famiglie italiane.

Un regalo ai costruttori di auto

Quello che però sottolineano i più maligni è come questo ennesimo incentivo sia più un regalo ai costruttori di auto, messi nell’angolo da un settore in crisi profonda, che un autentico aiuto a quelle famiglie che vogliono cambiare la propria autovettura e passare ad un modello che consumi e inquini meno.

La verità è che anche i costruttori non sembra sappiano cosa farsene di questo incentivo, dato che anche nel 2013 gli incentivi, allora più corposi, non sono poi riusciti a dare il tanto atteso aiuto ad un settore in crisi aperta.

Gli ecologisti protestano: basta auto

Non si tratta, al contrario di quanto potrebbe sembrare, di una misura accolta a braccia aperte dagli ecologisti, che continuano ad insistere sulla scarsa efficacia di queste misure in una visione d’insieme dei problemi ecologici del nostro paese.

<<Meglio puntare su mezzi pubblici e biciclette>> si sente più o meno da ogni associazione che raccolga, tra i suoi obiettivi, quello di una alfabetizzazione ecologica della popolazione.

Appelli che però sembrano rimanere lettera morta, dato che anche per il 2014 il governo, nonostante i pochi soldi da spendere, ha deciso di stanziare l’ennesimo aiutino per un settore in difficoltà, infischiandosene sotto sotto dei problemi di un paese al collasso ecologico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons