Loading...

5 idee per segnaposto natalizi ecologici

5 idee per segnaposto natalizi ecologiciCome decorare la tavola di Natale in modo creativo ed originale utilizzando materiali naturali?

Ecco a voi qualche spunto per realizzare simpatici segnaposto natalizi personalizzati, ecologici e pressoché a costo zero.

Pigne

Raccogliete delle pigne, pulitele con acqua tiepida e lasciatele asciugare in modo naturale. Dopodiché, dipingetele con dello spray colorato o, se preferite, lasciatele al naturale.

Infilate il cartoncino con il nome dell’ospite tra le scanalature naturali della pigna o, se avete una buona manualità, potete provare a legare un fil di ferro alla sommità della pigna come sostegno per il cartellino.

Melograno

Vi occorrono dei melograni chiusi, di medie dimensioni. Con l’aiuto di un piccolo coltello dalla lama perfettamente affilata, praticate un’incisione di mezzo centimetro sulla sommità di ciascun frutto, dove andrete ad inserire i nomi.

Legno

Raccogliete una manciata di rametti dritti, dal diametro di almeno 3 centimetri. Ripuliteli accuratamente con un vecchio spazzolino da denti ed asciugateli con l’asciugacapelli, per eliminare eventuali residui di terra.

Con un seghetto, tagliate dei piccoli cilindri dal ramo, con un’altezza approssimativa di 2-3 centimetri, scartavetrateli con cura per eliminare eventuali schegge e praticate un taglio di mezzo centimetro circa dove metterete il cartoncino con il nome.

Tappi di sughero del vino

Occorre innanzitutto creare una base per rendere i tappi stabili. Tagliate un pezzo di tappo in lunghezza, per livellare la rotondità del cilindro e praticate una scanalatura con il taglierino dalla parte opposta alla base, dove andrete a posizionare il cartoncino.

In alternativa, legate fra loro due tappi con un nastrino ed infilate il nome tra i due.

Cannella

Prendete dei bastoncini di cannella, legatene un paio tra di loro con un nastro ed infilate in mezzo un cartoncino con il nome del commensale.

Quanto ai cartellini su cui scrivere i nomi degli ospiti, suggeriamo di usare materiale di recupero, come per esempio i cartoncini bianchi delle calze collant da donna o scatole di cartone rivestite con della carta regalo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons