Loading...

Pannelli Solari: posso installarli da solo? Una guida introduttiva

montaggio pannelli solariIl sole è una fonte d’energia pulita, rinnovabile, potenzialmente inesauribile e soprattutto economica. Per poterla sfruttare è necessario ricorrere ad impianti fotovoltaici.

Si tratta d’impianti costituiti da pannelli solari che sono in grado di immagazzinare i raggi del sole e trasformarli in energia.

Ecco una breve guida su come installare, da soli, dei pannelli solari.

Controlli da effettuare prima dell’installazione

Prima di procedere all’installazione dei pannelli solari è necessario procedere ad alcune verifiche. In particolare bisognerà valutare lo stato di salute della superficie ove si andranno ad installare i pannelli solari. Normalmente essi vengono montati sul tetto di un edificio e quindi, il consiglio che vi diamo, è quello di controllare che la copertura del vostro tetto sia integra e non necessiti di riparazioni o interventi.

Orientamento dei pannelli

Altro elemento importante da tenere in considerazione è l’orientamento dei pannelli. Per poter sfruttare a pieno il potenziale energetico dei pannelli solari, è necessario che essi siano orientati verso sud e che non vi siano ostacoli diretti tra il sole ed i pannelli stessi. Altro elemento importante è rappresentato dall’inclinazione dei pannelli. Ricordandovi che l’inclinazione ottimale è di circa 30 gradi, il consiglio che vi diamo è di non scendere mai al di sotto dei 5 gradi d’inclinazione.

Montaggio dei pannelli

Dopo aver effettuato i controlli preliminari è possibile procedere al montaggio dei pannelli. Il primo passo da compiere è quello di montare sul tetto le travi, normalmente in legno laminato, che fungeranno da supporto per i pannelli. Dopo aver installato le travi, potremo procedere a posizionare i pannelli solari, ancorandoli alle travi con gli appositi morsetti.

E’ consigliabile montare, al di sotto dei pannelli solari, dei profili in alluminio. Il loro compito sarà esclusivamente quello di fungere da scolo per le acque piovane, evitando così che l’impianto fotovoltaico possa essere danneggiato dal ristagno di acqua.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Ioverde.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons